Sabato

Nel marzo di cinque anni fa mi trovavo ad un tavolo di un self-service nel Santa Monica Plaza, un grosso centro commerciale che d’e0 sulla Promenade.

Per la prima volta fissavo, un po’ smarrito, un piatto di cucina giapponese; davanti a me c’erano pietanze messe una accanto all’altra, come succede sempre ai self-service, ed il classico dolcetto della fortuna da una parte.

Come quando ero salito sull’aereo e guardavo fuori dall’oblò in attesa del decollo ed altre volte in quel primo viaggio per Los Angeles, mi stavo ponendo una domanda diventata fatidica: “cosa ci sto a fare io qui, da solo e senza avere idea di quale sia il mio compito, dall’altra parte del mondo?”

Consumai il mio pasto distratto da questo dubbio quando, giunto alla fine, mi ritrovai di fronte a quel dolcetto.

Rimasi a fissarlo a lungo poi lo presi tra le dita e continuai ad esaminarlo come ipnotizzato. Stavo pensando a quale idiozia fosse quella leggenda legata alla veridicità dei messaggi che vi si trovano una volta aperti. A dire la verità sorridevo al pensiero che forse in quella specie di noce di pane tostato non ci fosse proprio nulla, tanto per restare in sintonia con l’economicità di quel tipo di ristorante. Alla fine decisi di aprirlo. Ci trovai effettivamente un messaggio.

Lessi incredulo ciò che mi stava dicendo:

Make use of your talents

Lo percepii come un intimo sussurro lontano dal vociare della gente che mi girava attorno.

Da allora è assurto a mio motto personale. Utilizzo questo messaggio quale cartina tornasole ogni volta che ho dei dubbi e mi chiedo che senso abbia ciò che sto facendo.

Da quel momento non ho più avuto dubbi su cosa dovessi fare ed è per questo che oggi mi trovo ancora qui.

Related Post

SAPPIAMO SOLO GRIDARE “VERGOGNA!”, IGNAVIA VIVENS... Lo striscione di elettori PDS (attuale PD) esposto fuori dall’Hotel Raphael di Roma prima del lancio di monetine a Craxi, anno 1993. “Vergogna!” e...
Conferenze, partecipazioni televisive e radiofonic... In questa galleria di video compaiono ALCUNE DELLE conferenze da me organizzate e mie partecipazioni nell'ambito della divulgazione sui temi macro eco...
Vauro sulla morte di Casaleggio: la rete gli rispo...   Troppo spesso diciamo a noi stessi che è meglio non scendere al livello degli altri, ma le regole sono fatte per essere infrante.
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
The following two tabs change content below.
Costantino Rover
Costantino Rover si occupa di comunicazione ed è un attivista indipendente autore su Scenari Economici e creatore di "L'Economia spiegata facile" su YouTube e Facebook. Collabora con alcuni dei massimi economisti italiani: A. M. Rinaldi e Nino Galloni.