Menu Close

Tag: spesa in deficit

LE GRANDI OPERE (che) SI DEVONO FARE

Inutili, brutte, costose e corrotte; è la fama che si sono fatte in Italia ma non è colpa di attivisti e comitati del NO. La fama che le grandi opere si sono guadagnate in Italia è dovuta ai risultati quasi sempre disastrosi in termini economici, strategici, ambientali e giudiziari.

Tutto questo ci ha predisposto a prendere una posizione per il SI o per il NO che ha più ragioni ideologiche che vere motivazioni che avvallino la nostra opinione.

Eppure se fossimo abituati a considerare le cose per quello che promettono invece che per partito preso e a farci condizionare il meno possibile dalla cosiddetta informazione scopriremmo che l’opportunità o meno celata in un’opera pubblica si chiama con un nome molto semplice: produttività. Read more

… E poi arriva superman

Il Mosè di Mel Brooks ne La pazza storia del mondo

Il Mosè di Mel Brooks ne La pazza storia del mondo

Non faccio neanche in tempo a parlare di sistema che produce l’anti sistema che nel giro di 24 ore mi ci ritrovo di nuovo a parlarne.

Il ritratto tipo del salvatore del mondo è quello dell’uomo tutto d’un pezzo che si affaccia  con fiero incedere dell’uomo che non ha il minimo dubbio e che, visto che si offre volontariamente di indicarti la retta via, non deve chiedere mai.

Un giorno (ogni tanto, mica una volta sola) ti arriva uno che vuole insegnarti come si fa a salvare l’universo, ma non è uno qualsiasi che non ne è stato capace però sa come si fa (da qui l’impellente necessità di divulgare il verbo infallibile), NO! E’ sempre quel fenomeno che ha capito tutto. Read more